Google Analytics

Lettori fissi

domenica 5 aprile 2020

Emergenza Covid19 Toscana e Puglia unite nella solidarietà attraverso delle uova d'arte

Immagini web: Uova dell'artista Nicola Giotti
Emergenza covid19, tempo di separazione sociale, la nostra vita entra in un vortice buio ma in tutta questa drammatica situazione una luce risplende in fondo al tunnel, si chiama solidarietà. 
Cinzia Diddi coadiuvata da Serena Baldaccini, avvia una raccolta fondi attraverso un'asta con l’obiettivo di acquistare macchinari e dispositivi di protezione a pazienti e operatori sanitari di strutture ospedaliere di Firenze, Prato, Pistoia. La Toscana attraverso "Insieme si può" e Puglia con "Associazione Gabriel" si uniscono nella solidarietà grazie a
Nicola Giotti un maestro pasticcere, autore di un libro dal titolo “Metamorfosi” in ricordo di una famosa mostra di Picasso, Nicola ha il pregio di avere portato l'arte nelle sue uova Pasquali, ed ha deciso di donare alcuni pezzi unici per queste aste di solidarietà. 
"Insieme si può" mette all'asta un'uovo speciale che riporta il ritratto di Josè Van Roy Dalì insieme alla sua musa Serena Baldaccini titolare del blog magazine "Stay Star music blog and more".
L’aerografo di Giotti utilizza per realizzare l'uovo una immagine prestata dalla stilista fiorentina Cinzia Diddi tratta da una collezione di prossima uscita di T-shirt Limited Edition, dedicata al maestro Dalì. Nicola Giotti realizza per l'asta in Toscana anche un secondo uovo ispirato dall'immagine di Fabrice Quagliotti, leader dei Rockets. 
Per Info e contributi clicca quì

Immagini web: Uova dell'artista Nicola Giotti

Immagini web: Uova dell'artista Nicola Giotti

Nicola Giotti realizza per l'Associazione Gabriel di Bari, odv per l’umanizzazione delle cure in oncologia, una riproduzione della sua collezione dedicata a Picasso, sono cinque pezzi realizzati con la tecnica indiretta speculare lucida, opere di particolare pregio e di grande livello artistico donate dal maestro pasticcere alla Gabriel per l'asta patrocinata dal Comune di Giovinazzo alla quale si può partecipare collegandosi anche alla pagina Facebook “ProgettoGabriel di umanizzazione delle Cure in Oncologia la cui finalità sarà di raccogliere fondi per l’acquisto di mascherine e presidi ospedalieri da donare all’IRCCS e al Policlinico di Bari. (iban:IT51R06909606100000077956) 

Immagini webImmagini web: Uova dell'artista Nicola Giotti



giovedì 26 marzo 2020

Emergenza Coronavirus iniziative a servizio della Nazione: Associazione Macroscopio




L'Italia in emergenza Coronavirus ci ha reclusi nelle nostre case, mai il detto "casa dolce casa" è stato così attuale, ma mai come ora la casa stessa si è rivelata molto stretta, la quarantena forzata e la limitazione delle libertà personali, aggiungo giustissime, perchè il bene della comunità è più prezioso del nostro individuale, hanno psicologicamente minato la nostra mente aumentando e alimentando le nostre paure, fobie e ansie. L'Italia è comunque una nazione che molto valore da al volontariato e alla solidarietà ed è in questo ambito che vorrei segnalarvi l'iniziativa completamente gratuita dell'Associazione Macroscopio che ha sede legale in Puglia e che svolge fisicamente e abitualmente servizi psicoterapeutici in quel territorio e che vista l'enorme emergenza sociale che stiamo vivendo ha deciso di scendere in campo per aiutare i cittadini su tutto il territorio nazionale offrendo un servizio di ascolto da parte di operatori anche specializzati, istituendo un Counseling telefonico e servizi online per le famiglie e bambini.
Vi inserisco le foto con numeri telefonici e servizi.
PH: MacroscopioPH: Macroscopio
Ho avuto il piacere di ospitare in diretta radiofonica su Passaparolaradio eco, Claudia dell'Associazione Macroscopio e devo dire che ho potuto in parte testare personalmente in cosa consiste l'aiuto che viene dato telefonicamente, parlare con lei mi è stato utile perché da esperta è in grado di capire anche dal tono della voce le mille sfumature del nostro pensiero guidandoci in una conversazione costruttiva placando molto le ansie, l'ascolto da parte di una persona attenta aiuta a non sentirci isolati e a prendere coscienza di noi stessi e dei nostri limiti ma anche rafforzare le nostre certezze per superare questo periodo buio, vedere una luce in fondo al tunnel.
L'associazione offre anche un servizio per le famiglie con bimbi, dando l'opportunità attraverso video chiamate di farli giocare insieme alla famiglia.
Potete trovare tutti i servizi e informarvi sulla loro pagina Facebook .




giovedì 12 marzo 2020

"11 Marzo 2020" #undicimarzoduemilaventi #iorestoacasa #lastorianarrerà

Immagine web

Tempi incerti e bui viviamo quotidianamente, inquinamento e disastri climatici sono all'ordine del giorno e su tutto questo come ciliegina sulla torta si aggiunge una pandemia dal nome risonante e imperiale "Coronavirus" scientificamente identificato come Covid19 , la nostra vita in un battito di ciglia è radicalmente cambiata, spazzate via in pochi istanti tutte le nostre abitudini certezze e libertà, molto tempo oserei dire abbiamo guadagnato per riflettere sulla nostra condizione di vita e libertà e sono giunta alla conclusione che non tutto il male viene per nuocere. Impariamo di nuovo ad ascoltare e rispettare l'umanità, impariamo di nuovo il senso di appartenenza ad una nazione senza divisioni stupide, impariamo di nuovo la solidarietà verso gli altri senza limiti di confine, il virus che oggi ci divide e ribadisco "state a casa ", ci farà apprezzare in futuro il piacere di un abbraccio e un bacio, la bellezza di stare insieme, il valore delle piccole cose e abitudini e dei rapporti umani, sentirci abitanti del pianeta Terra che ci ospita e capire che per stare bene dobbiamo stare bene tutti, l'equilibrio, la giustizia, il sapere e la ricchezza devono essere di tutta l'umanità. La nostra libertà deve essere legata al bene altrui, c'è bisogno di una nuova coscienza civica la cui chiave identificativa si riassume in "rispetto per ciò che ci circonda". 
Vorrei condividere con chi mi sta leggendo queste bellissime parole che per me sono poesia e di cui non conosco l'autore, trovate navigando nel web esortando chi le ha scritte a farsi riconoscere per avere il piacere di dirgli grazie .

Testo:
"Era l’11 marzo del 2020, le strade erano vuote, i negozi chiusi, la gente non usciva più.
Ma la primavera non sapeva nulla.
Ed i fiori continuavano a sbocciare
Ed il sole a splendere 
E tornavano le rondini 
Diventava buio sempre più tardi .
Era l’11 marzo 2020 i ragazzi studiavano connessi a Gsuite
Fu l’anno in cui si poteva uscire solo per fare la spesa 
Dopo poco chiusero tutto
Anche gli uffici 
L’esercito iniziava a presidiare le uscite e i confini 
Perché non c’era più spazio per tutti negli ospedali 
E la gente si ammalava 
Ma la primavera non lo sapeva e le gemme continuavano ad uscire 
Era l’11 marzo del 2020 tutti furono messi in quarantena obbligatoria 
I nonni le famiglie e anche i giovani 
Allora la paura diventò reale 
E le giornate sembravano tutte uguali 
Ma la primavera non lo sapeva e le rose tornarono a fiorire 
Si riscoprì il piacere di mangiare tutti insieme 
Di scrivere lasciando libera l’immaginazione 
Di leggere volando con la fantasia 
Ci fu chi imparò una nuova lingua 
Chi si mise a studiare e chi riprese l’ultimo esame che mancava alla tesi 
Chi capì di amare davvero separato dalla vita
Chi smise di scendere a patti con l’ignoranza
Chi chiuse l’ufficio e aprì un’osteria con solo otto coperti 
Chi lasciò la fidanzata per urlare al mondo l’amore  per il suo migliore amico 
Ci fu chi diventò dottore per aiutare chiunque un domani ne avesse avuto bisogno 
Fu l’anno in cui si capì l’importanza della salute e degli affetti veri
L’anno in cui il mondo sembrò fermarsi 
E l’economia andare a picco 
Ma la primavera non lo sapeva e i fiori lasciarono il posto ai frutti 
E poi arrivò il giorno della liberazione 
Eravamo alla tv e il primo ministro disse a reti unificate che l’emergenza era finita 
E che il virus aveva perso 
Che gli italiani tutti insieme avevano vinto 
E allora uscimmo per strada 
Con le lacrime agli occhi
Senza mascherine e guanti
Abbracciando il nostro vicino 
Come fosse nostro fratello 
E fu allora che arrivò l’estate 
Perché la primavera non lo sapeva 
Ed aveva continuato ad esserci 
Nonostante tutto
Nonostante il virus 
Nonostante la paura 
Nonostante la morte 
Perché la primavera non lo sapeva 
Ed insegnò a tutti 
La forza della vita"

#undicimarzoduemilaventi #iorestoacasa #lastorianarrerà


Immagine web

Numero di pubblica utilità 1500 - Covid-19



domenica 16 febbraio 2020

Serena Baldaccini, le mie parole chiave sono evoluzione e novità


PH: reperita nel webSerena Baldaccini è una artista poliedrica di cui vi ho già parlato in un precedente articolo, ho il piacere di intervistarla di nuovo per parlarmi delle novità che puntualmente caratterizzano la sua vita, forse la parola "novità" è ciò che meglio la rappresenta essendo sempre una donna in prima linea alla scoperta di nuove sfide da affrontare . Abbiamo fatto una piacevole chiaccherata  fra conterranee in cui è emersa tutta l’energia creativa che aleggia intorno a lei. Le ho chiesto :









"Cara Serena , il 2019 è volato via, si può dire che sia stato un  anno in cui hai fatto chiarezza nella tua vita creando i presupposti per un 2020 ricco di novità? Parlami del nuovo progetto Stay Star."

Mi risponde: "certamente è stato un anno per me importante, che mi ha fatto decidere di  affrontare in prima persona un progetto a cui tengo molto, un blogzine  che diffonde l’arte e le opere di artisti famosi ed esordienti a 360°. "Stay Star music blog and more" mi permette di collaborare con artisti che offrono un valore aggiunto ai contenuti creati nel portale che è una realtà unica nel web che parla di arte e spettacolo grazie alle crew".
Staff al completo qui.

PH: reperita nel web

"La Queen art studio il 25 Gennaio 2020  ti ha conferito un attestato di merito come Artista contemporaneo 2020, penso sia una grande soddisfazione ricevere questo riconoscimento , vuoi parlarmene?"

"Molto emozionante ricevere questo premio, ringrazio Maria Grazia Todaro Art Director della Queen art studio che mi ha conferito questo riconoscimento insieme a Josè Van Roy Dalì figlio del celeberrimo Salvador Dalì . Josè è un artista che mi onoro di annoverare fra i miei più cari amici oltre ad avere un suo spazio su Stay Star. Esporre in esclusiva per la Queen Art  Studio mi ha permesso di far conoscere la mia arte nel mondo e il 2020 mi darà molte soddisfazioni anche in questo campo artistico."

PH: reperita nel web

"Ti ritrovo impegnata in radio e tv, come gestisci tutti questi progetti  e come sono nati?"

"Ho creato una rete di comunicazione alternativa a supporto di Stay Star che utilizza vari mezzi come radio, TV, social. Tutto questo intreccio di comunicazione rende il progetto Stay Star innovativo, dinamico e sempre in evoluzione, queste tre parole sono alla base del blogzine e lo identificano come una realtà sempre all’ avanguardia e in continuo aggiornamento, sempre al passo con i tempi, veloce come la rete web, nessuna impaginazione e contenuto è mai ripetitivo, l’innovazione è imperante nella struttura di Stay Star. Personalmente è un impegno importante.Quasi ogni domenica  su Italia 7 partecipo al talk show capitanata dal direttore Fabrizio Manfredini e  Gaetano Gennai nella trasmissione “Domenica bestiale” dalle ore 14.45, poi le mie partecipazioni radio dove sono in co conduzione o opinion leader."

PH: reperita nel web

"Sei nel cast  del film “Sidus” un'altra emozionante esperienza, parlamene."

"Non posso anticipare niente ma voglio ringraziare Cinzia Diddi e Stefania Rossella Grassi per avermi voluta nel cast di questo film. Sidus è ispirato alla storia di Cinzia Diddi giovane stilista di moda che ha realizzato il suo sogno di bambina di lavorare nella moda riuscendo a vestire star del cinema, direttore artistico del film è Renzo Rossellini, diretto e sceneggiato da Stefania Rossella Grassi.Nel cast un immenso Ray Abruzzo e molte altre partecipazioni importanti."

PH: reperita nel web

Nemmeno due mesi sono passati dall'inizio del 2020 e le novità sono molteplici ci sentiremo presto per far conoscere i tuoi nuovi traguardi.

Stay Star sito
Pagina Facebook 
Instagram

martedì 4 febbraio 2020

Copisteria Boccaccini attività storica a Lucca, oltre quarant'anni a servizio della clientela

Copisteria Boccaccini immagine Google maps

Lucca è una piccola città di provincia dove ancora si possono trovare realtà commerciali che oserei dire storiche, la Copisteria Boccaccini è una di queste, è stata fondata da Cesare Boccaccini nel 1975, è nata come negozio di vendita mobili e macchine da scrivere, ma negli anni l'azienda ha saputo evolversi e specializzarsi intercettando le esigenze della clientela. In oltre quarant'anni di vita la ditta ha saputo fidelizzare una clientela di liberi professionisti e cittadini comuni che qui trovano i servizi di cui necessitano. La missione della Copisteria Boccaccini si può riassumere in due parole, innovazione e professionalità, che sicuramente la contraddistinguono e la rendono punto di riferimento nel settore.


PH Copisteria Boccaccini

Ad oggi l'azienda è stata ceduta da Cesare a sua nuora Giovanna che ha acquisito in oltre vent'anni di carriera una professionalità ed esperienza che le ha permesso di traghettare la ditta familiare verso il futuro, con la stampa digitale la Copisteria Boccaccini è in grado di stampare su qualsiasi supporto un progetto e se necessario fornire consulenza grafica. 


PH reperita sito web Copisteria Boccaccini


Oltre ai servizi di copisteria, vengono eseguite stampe digitali e da supporti digitali, stampe e rilegature tesi, biglietti da visita, cartellonistica, menù, espositori.
PH Copisteria Boccaccini PH reperita sito web Copisteria Boccaccini



Servizi personalizzati sono offerti per matrimoni dove si può avere dal progetto alla stampa su una ampia scelta di carte pregiate di partecipazioni, menù, tableau, cavalieri, libretti liturgici.

PH reperita sito web Copisteria Boccaccini



Spazio alla creatività e alla personalizzazione è riservato anche alla stampa su tessuto e tela come T-shirt e shopper.



PH Copisteria BoccacciniPH Copisteria Boccaccini


PH Copisteria Boccaccini

PH Copisteria Boccaccini

Giovanna è sempre a disposizione con la sua professionalità e cortesia per aiutare a scegliere ed esprimere la creatività della sua clientela. In un mercato che stà entrando sempre di più nel web la Copisteria Boccaccini continua a rimanere un punto fisico di riferimento in cui comunque è possibile per la clientela ordinare anche tramite email e ritirare il lavoro eseguito.
La Copisteria Boccaccini è presente on line con il sito e la Pagina Facebook