Google Analytics

Lettori fissi

giovedì 29 agosto 2019

INTERVISTA: Alessio Ivan cantautore una vita fra professione e musica



PH concesse da Alessio Ivan


Alessio Ivan è un nome d’arte?

"Non è un nome d'arte ma il mio vero nome, Ivan è il mio secondo nome."

Dove e quando sei nato?

"Sono nato ad Angera in provincia di Varese il 2 gennaio 1975."


Quando è iniziata la passione per la  musica?

"Il mio interesse per la musica è iniziato già in età preadolescenziale, a 13 anni già conducevo un programma radiofonico in una piccola emittente locale con un mio amico e a 17 anni abbiamo formato la prima band ed è iniziato tutto il mio percorso."

Che tipo di formazione artistico musicale hai fatto o stai facendo?

"Ho iniziato da bambino con le lezioni di chitarra e quando poi abbiamo formato una band io sono diventato chitarrista anche se la mia indole era già allora più rivolta verso il cantautorato. Da quando ho ripreso a fare musica sto dedicandomi al canto ed ho un vocal coach che mi segue da tre anni, ho sempre cantato ed ero abbastanza intonato, ma per fare dischi ed esibirmi in live è importante apprendere una tecnica." 

PH concesse da Alessio Ivan


Sei cantautore, chitarrista, hai formato diverse band musicali , poi ti sei fermato iniziando a fare l’attività di Consulente del lavoro , perché questa decisione di abbandonare la musica? Quanti anni sei stato inattivo musicalmente parlando prima di iniziare nuovamente il cammino?

Cosa o chi ti ha spinto a riprendere la carriera musicale?


"L'esigenza di scrivere brani è maturata subito a 17 anni e a 20 anni avevo già un repertorio di 30 inediti, questo mi aveva spinto a considerare la musica non come un hobby giovanile ma come un possibile lavoro da intraprendere con impegno. Ho smesso di fare musica perchè non ero riuscito ad entrare nel giusto giro per proporre i miei brani e quindi non potevo vivere di musica, per cui mi sono laureato in Scienze Politiche ed ho fatto praticantato e dopo l'esame di stato per iscrizione all'albo ho iniziato a lavorare come Consulente del lavoro che tutt'ora faccio. Il mio percorso professionale mi ha tenuto lontano dalla musica per circa 15 anni, ma la passione che c'è sempre stata è riaffiorata e mi ha spinto a ritentare ispirato anche dalla nascita di mia figlia Viola, e dalla facilità che ora c'è nel poter proporre i propri brani anche senza etichette discografiche e poterli far sentire a costi molto accessibili con i social media potendo anche utilizzare video su You Tube."

PH concesse da Alessio Ivan

Hai inciso un album “Viola” come il nome di tua figlia , quando sei diventato padre? La paternità si può dire che abbia arricchito la tua vita?Parlami dell’album “Viola”

"Sono diventato papà nel 2010 e mi ha cambiato la vita, sicuramente è stato un arricchimento emozionale, come ti ho accennato prima la nascita di mia figlia è stato un ulteriore incentivo che mi ha spinto a riprendere il percorso musicale e dare il suo nome al titolo del mio disco"Viola". Il produrre un mio disco è far conoscere a lei una mia parte artistica che altrimenti non sarebbe emersa, può rappresentare per lei un esempio di vita. Viola è anche un colore composto che nasce dalla fusione del rosso e del bleu, rosso della forza e dell'energia, il bleu della malinconia, quindi un colore che riassume le mie caratteristiche caratteriali."

PH concesse da Alessio Ivan



Hai partecipato arrivando in finale al  Varigotti Festival – premio nazionale per la canzone d’autore emergente, con il brano “Vienimi a salvare”. Questa esperienza cosa ti ha lasciato artisticamente ed emotivamente?

"Una esperienza che mi ha lasciato un ottimo ricordo, un concorso serio che mi ha stupito, un festival che è arrivato già quasi alla decima edizione puntando su giovani emergenti cantautori, mi ha dato coraggio perchè con il mio brano sono arrivato in finale e successivamente ho partecipato nuovamente arrivando alle semifinali. Grazie a questo festival ho deciso di continuare il mio percorso musicale."



“Freddissima anima” è un brano estratto dall’album “Viola” di cui hai realizzato il video . Parlami dei video?

"Freddissima anima " è il 4 brano con video che ho fatto ed è in preparazione il quinto video che uscirà penso a settembre "Questi miei limiti" è il titolo, video di cui mi sono occupato personalmente. Avrei pensato di realizzare un video per ogni brano dell'album per valorizzare ogni pezzo che per me ha un grande significato, forse non riuscirò a farli tutti e nove ma sei sono realizzabili, compatibilmente con il tempo che mi serve per lavorare al mio nuovo album."

Dove trai ispirazione per comporre i tuoi brani?

" L'ispirazione nasce da una melodia, da un testo, ma anche da situazioni reali che vivo quotidianamente, a volte ho bisogno di tranquillità per comporre mentre altre volte anche la rabbia può essere fonte di ispirazione. Il mio primo album era più introspettivo nasceva da sentimenti molto personali, mentre il nuovo album è un pò più "cattivo"analizza e si ispira più a temi politici e sociali. Mi guardo intorno e vedo ciò che non mi piace."

Ci sono artisti Italiani o Internazionali a cui ti ispiri con cui ti piacerebbe collaborare, duettare?

"Domanda difficile, i miei gusti sono ampi si va dal grande rock dei Gances roses, Metallica, U2, poi nel cantautorato italiano mi piace Franco Battiato uno che ascolto con grande attenzione, innovativo a cui cerco di ispirarmi ricercando arrangiamenti un pò speciali, non deve mancare l'elettronica, la chitarra fatta bene, devono essere particolari."

Cosa pensi dei talent? Parteciperesti? 

"Penso che i guai della musica italiana nascono anche da li, un tempo li guardavo, ma non ci parteciperei per una questione di età e non avrebbe senso, poi un cantautore non è valorizzato, si preferiscono cantanti interpreti a cui puoi far cantare tutto. Penso sia meglio crearsi un pubblico proprio facendosi ascoltare anche con i social."

PH concesse da Alessio Ivan

Cosa pensi dei social ? Quali utilizzi e perché. Sono realmente utili alla carriera di un’artista?

"I social sono utilissimi, il pubblico passa da li e ci devi essere, è un problema di tempi stare sempre sui social e se utilizzati bene sono indispensabili, una vetrina sul mondo. Personalmente sono su Facebook e instagram, ma utilizzo molto un gruppo Facebook che ho creato."

Progetti futuri?

"Sicuramente mi interessano esibizioni live, ho anche scritto un articolo sulla difficoltà che gli artisti hanno ad esibirsi e far ascoltare la propria musica."
Trovate articolo qui
" Vorrei cantare i miei brani anche se è difficile trovare locali che ti facciano esibire con il solo repertorio inedito. Sto pensando a delle serate acustiche chitarra e voce perchè è difficile trovare strumentisti che accettino di esibirsi su un repertorio di inediti."

Trovate Alessio Ivan sui suoi social :

Facebook gruppo




Nessun commento:

Posta un commento