Google Analytics

Lettori fissi

giovedì 1 dicembre 2022

Nicola Angelo Pezzoni, il cuore immerso nell'arte

Con piacere torno a parlare di Nicola Angelo Pezzoni un poeta che definire tale é riduttivo, la sua sensibilità filtra il vivere quotidiano, il suo cuore è immerso nella bellezza da cui trae ispirazione per scrivere poesie, fotografare paesaggi, creare arte per questo ha ricevuto numerosi riconoscimenti


Angelo é una persona con molteplici interessi nella vita quotidiana fra cui lo sport e la sua arte ha ricevuto molti premi  istituzionali come il premio Alda Merini e l'ultima premiazione é stata consegnata dal Sindaco Davide Casati nel suo paese Scanzorosciate premio ottenuto al concorso di poesia Il Parnaso.




Il suo libro di poesie Aliquorite lo potete acquistare sul sito della casa editrice Lulù cliccando qui 

Trovate altre curiosità su Nicola Angelo Pezzoni in questo blog cliccando sui seguenti link, interviste che mi ha rilasciato che ne svelano la sua personalità

Click 

Click 

Click 



Trovate Angelo sui social 

mercoledì 6 aprile 2022

Economia circolare: guadagnare riutilizzando

 In una economia fino ad ora incentrata sul consumismo estremo siamo giunti ad un bivio, decidere se proseguire affogando nei nostri rifiuti oppure invertire la rotta e iniziare un nuovo percorso che preveda la creazione di beni riciclabili al 100% oppure che abbiamo la possibilità di varie destinazioni d'uso, l'importante allungare i tempi della loro fine in discarica. Creare nuovi beni con tali caratteristiche sicuramente si può e si deve, la tecnologia e la ricerca hanno aperto un mondo su nuove possibilità di economia circolare, ma cosa possiamo fare per i beni che ormai ci sono e rappresentano un problema per lo smaltimento ? Personalmente credo che l'arte, l'artigianato e la creatività possano risolvere in parte questo problema, inducendo anche a ripensare i nostri stili di vita. Avete mai pensato che ciò che buttate può avere un valore o essere utile ad altri? Tralasciando il discorso caritatevole anche mediante varie Onlus  dove eventualmente possiamo cedere i nostri beni gratuitamente, invito a ripensare in termini di guadagno per la famiglia ciò che non utiliziamo più. La tecnologia delle app e i social ci vengono incontro dandoci opportunità di vendere il nostro usato, potrei suggerire le App di Vinted, Ebay, Subito, Marketplace di Facebook insieme a molti gruppi di vendita su questo social. Personalmente posso testimoniare che funzionano, io mi trovo bene con Vinted e con alcuni gruppi facebook locali in cui posso trovare ciò che mi serve a prezzi ottimi e vendere ciò che non utilizzo.

Un esempio di come in modo artistico e artigianale si possa dare vita nuova ad arredi e ambienti posso dimostrarvelo grazie alle foto che gentilmente mi hanno concesso Claudia e Cristina che con la loro passione per il "fai da te" e le loro capacità manuali hanno dimostrato come applicare "l'arte del riciclo "

Foto concessa gentilmente da Claudia 

Foto gentilmente concessa da Cristina 

Foto gentilmente concessa da Cristina 



Avvicinarsi all'idea di un cambiamento è molto importante per il nostro futuro, consiglio di leggere i libri di Rossano Ercolini che da anni insegna e fà conoscere un tipo di vita a rifiuti zero. 


mercoledì 9 marzo 2022

Ritocco perfetto di L'Oreal Paris


 Ringrazio trnd e L'Oreal Paris per avermi fatto conoscere Ritocco perfetto. 

Ho ricevuto un cofanetto contenente tre flaconi spray in tre tonalità di colori, I Bruni, I neri, I castani freddi . 



La ricrescita é un inestetismo fastidioso per le nostre chiome e ricorrere a troppe applicazioni di colore é un costo non indifferente e anche un trattamento stressante per i capelli. Ritocco perfetto permette di coprire la ricrescita alla radice in pochissimi secondi semplicemente con pochi colpi di spray dove serve, azione che si può effettuare oserei dire ovunque. 

Ogni flacone permette un utilizzo fino a 25 applicazioni ovviamente molto dipende dalla quantità di ricrescita da coprire, è indicato l'uso per ricrescita alla radice ma personalmente posso dire che copre anche in altri punti . La quantità di prodotto da usare é minima e copre bene, asciuga immediatamente senza macchiare, non contiene ammoniaca. Il colore rimarrà per diversi giorni e verrà eliminato con uno shampoo.  I capelli sono rimasti morbidi e luminosi dopo l'applicazione senza avermi procurato nessuna reazione di fastidio sulla cute. 

Consiglio il prodotto. 

lunedì 28 febbraio 2022

Come risolvere la guerra Ucraina Russia ? Considerazioni dall'ultima ruota del carro ... Non armato



L'umanità é passata in un secondo in tempi geologici da una pandemia globale ad una guerra . Non voglio esimermi dall'esprimere la mia opinione e fare delle considerazioni come semplice cittadina Europea, preferisco definirmi l'ultima ruota del carro ...non armato.  La guerra non porterà nessuna giusta soluzione ma solo distruzione e disperazione, nel peggiore dei casi l'utilizzo di armi nucleari o semplicemente colpire centrali nucleari anche per sbaglio comporterebbe  il disastro totale a livello mondiale con probabile distruzione dell'umanità. La soluzione stà nel ridisegnare la situazione geopolitica. Un ruolo importantissimo potrebbe svolgerlo l'Europa se capace di includere tutti gli stati democratici convincendo anche quelli che non lo sono a intraprendere questo percorso. Moltissimi sono i giovani nel mondo compresi quelli Russi che sarebbero capaci di concordare un tavolo di confronto con l'Ucraina la Russia l'Europa e il resto del mondo per creare un nuovo sistema geopolitico basato su democrazia rispetto di tutte le popolazioni e economia sostenibile per il pianeta, la vecchia classe politica non riuscirà a gestire la situazione c'è bisogno di un nuovo  governo mondiale veramente innovativo dove un Putin e un Biden e tutto il seguito a destra, sinistra e centro non rappresentano il futuro,  troppi interessi economici e di potere di pochi legano le mani e rendono ciechi i popoli, ci usano per mantenere saldi i loro interessi di potere seminando discordia , odio, razzismo secondo necessità. Se non ci sarà una presa di coscienza dei popoli che il futuro può essere garantito soltanto con il bene comune a tutti il rispetto per la vita il pianeta e il diverso, l'umanità cesserà di esistere .  Questo passaggio evolutivo dovrà avvenire altrimenti buona fortuna a tutti perché solo rispetto, sostenibilità e biodiversità rappresentano il nostro futuro se capaci di comprenderlo, non saranno le armi e una società basata sulla minaccia a garantire il futuro. 

martedì 21 dicembre 2021

Oltrelefoto, quando la fotografia va oltre l'immagine


Barbara e Luana, due donne amiche e complici che nella bellezza della natura, delle arti e dell'umanità traggono ispirazione quotidiana per esprimere se stesse e fare esprimere gli altri, vi chiederete come?  la risposta è Oltrelefoto

A Barbara si illuminano gli occhi quando parla del progetto, mi racconta :

"Tutto è iniziato nel periodo pandemico che mi costringe a fermarmi e riflettere sulla mia vita, nasce una esigenza profonda di esprimere me stessa, i miei valori le miei passioni ed ho  trovato nell'amica Luana la giusta complicità e comprensione  per realizzare il mio desiderio, nasce in questo modo un progetto di lavoro che con la competenza e la creatività di entrambe materializza i nostri sogni e soprattutto quelli di chi si affida a noi". 


Oltrelefoto non è solo fotografia ma come si direbbe in ambito cinematografico e teatrale é anche trucco e parrucco, per questo le conoscenze tecniche e la creatività sono fondamentali come anche la capacità di capire, interagire e mettere in luce l'essenza di chi vuole farsi ritrarre. 



Lo studio Oltrelefoto mette a punto una nuova concezione fotografica direzionata verso l'arte, nascono così degli shooting fotografici dedicati a periodi importanti della nostra vita. La maternità, i neonati, il ritratto pittorico sono soggetti cari per Barbara e Luana e per questo ogni shooting fotografico è unico e preparato in ogni dettaglio, gli scatti diventano così delle opere d'arte in cui ombre, luci, riflessi, colori sono elaborati come un pittore fa su un tela e la macchina fotografica è il mezzo per fermare l'attimo perfetto.




Abiti, oggetti, fiori sono parte integrante degli shooting fotografici e creati appositamente da Barbara e Luana che sono artefici anche della realizzazione di abiti e acconciature che dispongono il set fotografico in base alla personalità e i desideri del cliente.



Le tecniche fotografiche sono all'avanguardia e il risultato non passa inosservato, stanno già pensando anche a mostre fotografiche in ambiti e luoghi di prestigio, ma per il momento un velo di mistero ancora persiste.



Il ritratto pittorico attraverso la tecnica Fineart permette la realizzazione dello scatto perfetto grazie a mille accorgimenti che non sono solo di natura tecnico fotografica ma anche di set, abbigliamento, acconciature e molto altro, un po' come i ritratti  pittorici nella storia venivano preparati con cura e scelta accurata e mai banale di ambienti, arredi, abbigliamento, gioielli ed altro e i risultati sono ancora visibili nei secoli. Personalmente vedere alcuni scatti mi ha fatto ripensare alla pittura fiamminga, ho avuto la percezione di vedere un dipinto, un effetto sbalorditivo, la stampa su tessuto trasmette una morbidezza e delinea un immagine di altri tempi o forse fuori dal tempo che definirei arte.


Barbara si dedica anche alla fotografia di neonati, con una particolare tecnica che permette delle foto molto suggestive e particolari che possono essere eseguite preferibilmente a domicilio e soltanto nei primissimi giorni di vita del bebè, non più di 15. La stessa sensibilità accomuna Barbara e Luana permettendo loro di instaurare un particolare feeling con i bimbi, entrando nel loro mondo fiabesco fatto di giochi e sogni che ogni shooting fotografico trasmette attraverso scatti indimenticabili.



 Potete visitare il loro sito e le loro pagine social, Facebook e Instagram.
Trovate Barbara e Luana nel loro studio Oltrelefoto a Lucca.

Tutte le foto sono coperte da copyright e gentilmente fornite per l'articolo dalla fotografa Barbara Laschi.

Vuoi visitare Lucca ...scegli su booking


mercoledì 24 novembre 2021

Etna cuore pulsante dell'arte

Foto tratta da pagina Facebook Etna News

Terre Mediterranee

Chi non conosce l'Etna? Impossibile non averne sentito parlare, spesso attira l'attenzione su di se con delle spettacolari eruzioni in cui le sue fiamme rosse colorano il cielo con tutte le sfumature vermiglie. Questo vulcano attivo è importante nel bene e nel male per la Sicilia, fonte di paura ma anche ricchezza per la natura e per quello che produce, alla distruzione di una colata lavica segue la ripresa della vita rigogliosa e la roccia lavica solidificata dal caratteristico colore nero è fonte di ispirazione per maestri artisti artigiani che sanno ottenere da essa manufatti e arredi che sono espressione artistica di antichi saperi e cultura millenaria.

Terre Mediterranee

Terre Mediterranee


 Una espressione di questa realtà la potete ammirare nelle opere dei maestri Orazio Ciaramella e Tasso Antonina una coppia legata anche sentimentalmente da molti anni, dove il comune amore per l'arte si è concretizzato dopo gli studi fiorentini in un laboratorio nella loro amata Sicilia.

Terre Mediterranee

Il laboratorio produce su ordinazione manufatti per arredo casa, sono ceramiche artistiche e la produzione spazia in diversi settori dell'arredamento, dal piccolo o grande oggetto si arriva alle grandi dimensioni con la realizzazione di piastrelle per bagni, cucine, pavimentazioni, tavoli, piani di appoggio, murales e altre meravigliose creazioni potete ammirare sul loro sito . 

Terre Mediterranee

Terre Mediterranee


Dalla pietra lavica ceramizzata prendono vita tavoli e arredamenti, le superfici laviche sono dipinte e ceramizzate con soggetti della tradizione ma anche con interpretazioni moderne. Le loro opere sono pezzi unici, ho avuto modo in passato di vederli lavorare sia manufatti ceramici anche con la tecnica Raku e dipingere su tavoli di grandi dimensioni ed è una bellissima esperienza vedere nascere e concretizzarsi un'idea, il valore aggiunto della manualità di un artista artigiano non può essere trasmesso negli oggetti di produzione industriale, dalle mani di questi artisti la terra e la pietra prendono vita e acquisiscono un'anima propria, realizzano anche maioliche e terracotte.

Terre Mediterranee

Il saper fare è un valore che và trasmesso alle future generazioni per questo Orazio e Antonina propongono anche corsi di ceramica con varie tecniche. 

Terre Mediterranee appartiene alla filiera produttiva del Distretto della pietra lavica dell'Etna, di cui Orazio Ciaramella è parte del comitato tecnico scientifico. 

Antonina e Orazio hanno partecipato e partecipano a tutte le più importanti fiere nazionali e internazionali di design, arte, artigianato, come il Cersaie di Bologna, Macef di Milano, Fiera Milano, Gift fair Catania, Fiera della ceramica Firenze solo per citarne alcune.

Terre Mediterranee
Ceramiche Artistiche
Via dei Pioppi, 2  95047  Paternò CT
mail : terremediterranee@libero.it
Tel-Fax 095 858669

cell.3394100931- 3477645589

Facebook

Booking.com

domenica 17 ottobre 2021

Quando le arti si uniscono nasce la "Banda Leon"

 

Chi mi segue ha già letto di lui, Philippe Leon personaggio artisticamente inconfondibile musicalmente parlando ma una persona intellettualmente curiosa che ama sperimentare le arti fra cui la pittura, un uomo che apprezza gli artisti e investe su di loro mettendosi in gioco personalmente interagendo con loro, da una mente così brillante prende vita il progetto Banda Leon una unione fra diverse espressioni artistiche, musica pittura e scultura.


Questo mi racconta Philippe del progetto:

"Il progetto della Banda Leon nasce con due anime, una artistica che comprende la pittura e la scultura, l’altra musicale dove ci saranno cantanti cantautori musicisti tutti raggruppati in questa banda. Il mio primo grande amore è stata la pittura, ero giovanissimo avevo 20 22 anni ed ho dipinto vari quadri di ispirazione pop art , una pittura contemporanea, poi  parlando con vari pittori essendo qui a  Milano e passeggiando per Brera ho avuto di nuovo la voglia anche di ricominciare a dipingere e avendo vicino a me amici artisti come Fabio Colasante  e Linda Edelhoff ho pensato di affiancarmi a loro per creare delle collettive".




 "La parte artistica musicale invece sarà composta da vari cantanti giovani e meno giovani, musicisti ma anche giocolieri quindi altre arti entreranno nella Banda per rendere piacevole l’esperienza al pubblico di queste collettive d’arte, una vera esperienza sensoriale per rendere uniche queste collettive. La parte musicale è un po’ in ritardo a causa della selezione del repertorio musicale e degli artisti ma le idee non mancano e presto si concretizzeranno".


 Hai già delle  date per queste mostre collettive ?

"Il prossimo mese a Roma nella biblioteca di fronte Montecitorio Linda e Fabio saranno insieme poi nelle prossime collettive esporrò anche io "


Se volete sapere di più su Philippe Leon, Linda Edelhoff e Fabio Colasante potete leggere :

Intervista: Philippe Leon compositore, una vita dietro le quinte della musica 

Intervista: Fabio Colasante, la sua sensibilità si trasforma in arte 

Mia Martini musa ispiratrice del pittore Fabio Colasante

Intervista: Linda Edelhoff scultrice, l'amore universale il mio messaggio al mondo 

Linda Edelhoff e la sua opera scultorea dedicata a Papa Francesco