Google Analytics

Lettori fissi

Google+ Followers

domenica 30 luglio 2017

Trovata specie aliena sul Fiume Serchio Lucca

Corbicula fluminea Foto by Debora Orsi per passaparolablog.com

Corbicula fluminea Foto by Debora Orsi per passaparolablog.com

Corbicula fluminea Foto by Debora Orsi per passaparolablog.com

In un caldo pomeriggio di Luglio ho deciso di portare mia figlia insieme ad una mia cara amica e suo figlio a passeggio sulle rive del Fiume Serchio , i bambini sono molto curiosi e sempre alla ricerca di insetti e pesciolini che abitano nelle acque e sul greto del fiume . Francesco amante degli insetti e non solo , forse futuro naturalista si dirige verso due individui che con stivali da pescatore e vari attrezzi erano intenti a smuovere il fondo del fiume , la domanda partì spontanea " state cercando l'oro? " , i due uomini risero e poi gentilmente risposero che l'oro che cercavano erano le conchiglie che Francesco teneva in pugno , proseguendo la conversazione ci dissero di essere dei biologi che stavano studiando la comparsa di una nuova specie aliena nel fiume Serchio  dal nome Corbicula fluminea .  Devo dire che sono stata fortunata ad incontrarli perché nella mia ignoranza avrei pensato che quelle conchiglie fossero frutto di una spaghettata alle Vongole!
La passeggiata è proseguita con l'esplorazione di Angelica e Francesco e di noi mamme delle limpidissime e cristalline acque del fiume Serchio che con la loro freschezza hanno alleviato un torrido pomeriggio estivo .

Foto Michela Vannucci per passaparolablog.com
Foto Michela Vannucci per passaparolablog.com

Foto Michela Vannucci per passaparolablog.comFoto Michela Vannucci per passaparolablog.com
 
Foto Michela Vannucci per passaparolablog.com

Arrivata a casa la curiosità dell'accaduto mi ha spinto a cercare informazioni che in sintesi vi riporto .
La Corbicula fluminea è un mollusco bivalve che vive in acqua dolce o in acque leggermente salate con una temperatura di 2/30 C°. Le dimensioni sono medio - piccole massimo diametro 5,5 cm, ha una colorazione giallo-corneo a bruno-olivastro negli esemplari giovani, marrone scuro negli adulti con interno porcellanato bianco. Originario del sud est Asiatico è chiamato anche Vongola asiatica o Vongola d'oro. Vive sui fondali infossato su substrati morbidi e si alimenta filtrando l'acqua trattenendo le sostanze organiche , si riproduce più facilmente in acque ricche di fitoplancton , è un animale ermafrodita quindi in grado di autofecondarsi ma ci sono ricerche in corso sulla sua riproduzione. Molto sensibile a fattori di inquinamento la sua presenza indica ottimo stato delle acque , ma la sua alta riproduttività può costituire un problema di sopravvivenza per le specie autoctone.

Foto Michela Vannucci per passaparolablog.com
 
Foto Michela Vannucci per passaparolablog.com
 
La presenza nel Fiume Serchio in una zona precisa della provincia di Lucca localizzata fra S. Maria a colle e Nozzano risale al 2013 a seguito del ritrovamento casuale di alcune conchiglie . Successivi rilevamenti da parte di biologi fino al 2014 hanno permesso il raccoglimento di 107 esemplari . L'attività di rilevamento può essere fatta nei periodi in cui il fiume è in magra con scarsa quantità di acqua. Siamo nel 2017 ed evidentemente queste ricerche sulla colonizzazione della Corbicula fluminea nel Fiume Serchio vanno avanti al fine di preservare le specie autoctone e capire in quale modo è arrivata la specie , perché al momento non si sà il metodo di introduzione nell'habitat del Serchio, si può supporre una provenienza da allevamenti ittici ma niente è provato . Particolare ringraziamento ai biologi e ricercatori che spendono anche gratuitamente il loro tempo libero per continuare la loro preziosa opera . 

Foto Michela Vannucci per passaparolablog.com




REPERIMENTO INFO
Ercolini - Corbicula fluminea nel Fiume Serchio
Museo di storia naturale di Venezia
Aqua experience.it