Google Analytics

Lettori fissi

Google+ Followers

venerdì 30 maggio 2014

Nuovo shampoo Anticaduta Caap 3



Miei cari lettori voglio parlarvi di un prodotto Italiano di eccellenza lo Shampoo anticaduta  Caap 3 che l'azienda gentilmente mi ha fornito a fine valutativo. Premetto che ho già testato diversi prodotti di questo brand  con ottimi risultati , ho testato con piena soddisfazione la lozione anticaduta ( leggere quì ) e lo shampoo tutti i giorni che mi ha lasciato veramente soddisfatta .
Lo Shampoo Anticaduta è arrivato al momento giusto, lo stò usando da un mese con una frequenza di una volta a settimana.
Personalmente stò attraversando un periodo di forte stress che mi ha comportato anche problemi di salute e i miei capelli ne hanno risentito oltre alla caduta maggiore che ho nei cambi stagionali ma che era stata ridimensionata con la lozione anticaduta.
Aprendo la confezione di shampoo la prima cosa che mi è piaciuta è l'aroma agrumato che è piacevole anche durante il lavaggio e l'asciugatura, profumo di giusta intensità. Versandolo esce un fluido ambrato leggermente denso che sui capelli sprigiona una delicatissima schiuma che deterge perfettamente e si sciacqua velocemente lasciando il cuoio capelluto con una piacevole sensazione di pulito e leggerezza ,sensazione che rimane anche dopo l'asciugatura lasciando i miei capelli ricci e lunghi voluminosi e con una bella lucentezza che ha notato anche mia sorella.
I miei capelli sono esteticamente migliorati con l'uso di questo shampoo.

 
La composizione di questo shampoo è ricca di principi attivi naturali fra i quali la
 Serenoa Repens  , una pianta usata in medicina e nella cosmetica per la cura dell’alopecia androgenetica, ovvero la caduta di capelli sostenuta da disordini ormonali.

Questo è l'INCI del prodotto :
 Aqua, Sodium Coceth Sulfate, Coco-Glucoside, Disodium Cocoamphodiacetate, Cocamidopropyl Betaine, Disodium Laureth Sulfosuccinate, Propylene Glycol, Glyceryl Oleate, Serenoa Serrulata Fruit Extract, Arctium Lappa Root Extract, Ginkgo Biloba Leaf Extract, Hamamelis Virginiana Leaf Extract, Aloe Barbadensis Leaf Extract, Citrus Medica Limonum Peel Extract, Citrus Grandis Fruit Extract, Panthenol, Hydrolyzed Soy Protein, Laurdimonium Hydroxypropyl Hydrolyzed Wheat Protein, Niacinamide, Riboflavin, Pyridoxine HCl, Cysteine HCl, Ascorbic Acid, Biotin, Glycerin, Parfum, Salicylic Acid, Glycol Distearate, Lactic Acid, Sodium Benzoate, Citral, Limonene, Linalool.

Nota importante che voglio ricordare ai lettori , Caap 3 garantisce acquisti con formula Soddisfatti o Rimborsati, spedizioni entro 24 ore dall'ordine. Puntualizzo che Caap3® lozione Anticaduta è una formula innovativa e brevettata .

Per informazioni e acquisto questi i loro contatti
http://www.caap3.com/
http://www.caap3.com/shampoo-anticaduta/
Facebook
Twitter



sabato 24 maggio 2014

Mariuccia Milano stile ed eleganza per l'Estate



Miei carissimi lettori voglio presentarvi un brand Made in Italy della moda #Mariuccia Milano che propone nei suoi #designer uno stile inconfondibile e ricercato che valorizza ogni donna.  Eleganza, freschezza e femminilità unite a ricercatezza creano lo stile #Mariuccia Milano, in due parole

 
                                                    STILE E ELEGANZA


La collezione #Primavera Estate 2014 è improntata nella ricerca di uno stile e di un concetto di eleganza innovativo che punta i suoi cardini sulla qualità e ricercatezza. I suoi #outfit sono unici e inconfondibili in linea con le ultime tendenze e permettono ad ogni donna di esprimere la propria personalità e stile .

 
#Mariuccia Milano crea le sue linee moda con tessuti di alta qualità, organze e pizzi sono incastonati come gioielli in preziosi tessuti e fantasie floreali si accostano al bianco e nero , il tutto per stupire sempre all'insegna dell'eleganza. La nuova collezione Primavera Estate 2014 è ricca di capi #glamour come le maxi maglie o gli shorts sportivi ma sempre fashion e femminili.

 
Il brand #Mariuccia Milano è sinonimo di eleganza e stile, e veste donne che amano essere semplicemente uniche.
Potete acquistare i vostri capi per la #primavera o #estate con molta facilità nel nuovo e-shop online di Mariuccia Milano.

 
 

E shop mariucciamilanoonline.it
sito www.mariucciamoda.it
Facebook
Twitter
Instagram
 
 
 
 
 


 

sabato 10 maggio 2014

Processione di S. Cataldo 10 maggio 2014 S.Maria a Colle Lucca

 


 Miei cari lettori, oggi 10 maggio 2014 nel mio paese natale S. Maria a colle si è svolta come sempre in questa data nei secoli la processione che porta S. Cataldo nelle strade del paese per tornare dopo un lungo percorso nella chiesa dove i collesi lo venerano.  Nei miei ricordi di bambina la processione era più seguita e nelle strade dove passava ogni famiglia si impegnava a decorare il bordo strada con una fiorita, si facevano dei disegni con i fiori che creavano un nastro multicolore lungo tutto il percorso, ricordo ancora con piacere quando con amici e parenti andavo il giorno prima nei campi a raccogliere corolle di fiori e petali per decorare la strada la mattina seguente, questa usanza è andata perduta circa trenta anni fà e sostituita con vasi di fiori davanti le case interessate dal percorso, inutile dire che l'effetto scenografico non è uguale. Malgrado il lavoro e il poco tempo che la modernità impone i collesi non hanno mai tradito questa festività che si svolge sempre il 10 maggio e salvo il maltempo la processione esce sempre per compiere un lungo percorso che dalla Chiesa si snoda per via della Chiesa XXIV, via di Poggio (ora via di Poggio II ) via della Contesora . S. Cataldo è portato a spalla dagli uomini del paese per tutto il tragitto. Sempre nei miei ricordi , i miei nonni , genitori e persone anziane legavano la processione  alla grazia ricevuta per intercessione del Santo che avrebbe salvato il paese dalla piaga della peste, leggenda o verità ? 
La patria di questo Santo è l'Irlanda dove nacque e in seguito scelse la vita monastica entrando nel monastero di Lismore dove la sua forte fede , personalità e ricchezza d'animo lo portarono ad essere prima abbate del suo monastero e poi Vescovo della sede di Rachau. L'epoca  in cui visse e operò è il VII secolo , i suoi ideali di evangelizzazione e missionari lo portarono ad essere monaco e Vescovo itinerante e forse di ritorno da un pellegrinaggio in Terra Santa trovò la morte a Taranto dove fù sepolto nella Cattedrale.
La memoria della Tomba andò perduta nei secoli con le distruzioni delle guerre Saracene .
Il 10 maggio 1094 la riedificazione della Cattedrale distrutta dai Saraceni fece scoprire il corpo di Cataldo e grazie al ricordo della sua vita e ai molti miracoli avvenuti con il ritrovamento del corpo i Tarantini lo scelsero come protettore della loro città.
Il culto di S. Cataldo salì dalla Puglia in tutta l'Italia spinto dalle emigrazioni delle popolazioni in fuga dai Saraceni che lo diffusero .
Intorno al 1200 arrivò anche a Lucca come testimonia un catalogo delle Chiese e Pii Luoghi della diocesi redatto intorno al 1260.  Nel Sinodo diocesano del 1351 il Vescovo di Lucca Berengario dichiarò festivo il giorno 10 maggio in onore di S. Cataldo. A S. Maria a Colle il culto del Santo si affermò con tutta probabilità, intorno al 1250 e in una  pergamena del 1337 conservata nell' Archivio parrocchiale si menziona una  fiorente confraternita intitolata alla Natività della Madonna e a San Cataldo.

Dopo sette secoli S. Cataldo continua a rappresentare per la collettività un forte legame .
Personalmente penso sia un Santo che attualmente è moderno per ciò che la sua vita e opere hanno significato , idealmente ha collegato il nord dell' europa con il sud e l'oriente per poi unificare nel suo culto l'Italia, un ottimo esempio per cambiare la moderna società della discriminazione e intolleranza.


Informazioni tratte qui