Google Analytics

Lettori fissi

Google+ Followers

sabato 30 novembre 2013

Semprepronte, Pallet in legno


Miei cari lettori vi voglio parlare di un prodotto per l'imballaggio particolare, il Pallets detti anche Pedane o Bancali.
Semprepronte azienda leader in Italia nel settore imballaggio ne propone sul suo e-commerce un vasto assortimento ad ottimi prezzi all'ingrosso senza vincoli di quantità.
Questo articolo è rivolto principalmente alle aziende, ma può essere comodo anche per traslochi privati , comunque necessario per imballare merci di volumi considerevoli e importanti.
Il materiale utilizzato per i Pallets è il legno ,la loro caratteristica è la resistenza, leggerezza e sono certificati FITOK anche per spedizioni internazionali, rispettano lo standard europeo Epal. 
Pallet in Legno Nuovo EPAL 800x1200
Sono tutti trattati termicamente liberando il legno dalla presenza di insetti; tutto ciò  per adempiere alla normativa ISPM 15 FAO (Pallet Fumigato).
Pallet in Legno Nuovo Media Portata 800x1200Pallet in Legno Nuovo Leggero 800x1200
Se si utilizzano i Pallet in Legno Pressato  non è necessario il trattamento fitosanitario per le spedizioni: Argentina, Australia, Cina, Nuova Zelanda, Brasile, USA, Mexico, Malesia, Sri Lanka. Cerytificati TUV: conformi alla normativa FAO IPPC-ISPM 15.
Questi  Bancali in Legno pressato impilabili  riducono del 35% lo spazio nello stoccaggio e facilitano la movimentazione grazie al loro peso contenuto.
I  Pallet INKA sono prodotti con trucioli di legno riciclato e risultano essere completamente riciclabili e non contengono chiodi.
Pallet in Legno Pressato INKA 800x1200 - GLPPallet in Legno Pressato INKA 1000x1200 - GLP
La portata dei Pallet pressati è di 900 kg
Pallet per Containers: nel container da 40' è possibile collocare sino a 20 pallet.
Pallet in Legno e Inka
I Pallets si possono trasformare in  contenitori mediante i Paretali o Collari, leggeri , resistenti  e facili da montare e  smontare.
Paretali in Legno Standard EPAL 800x1200 - GLP
Semprepronte è molto attenta all'ambiente e realizza questi pallets per imballaggio con materiali naturali facilmente riciclabili.
Consiglio di visitare il loro sito .
Prima di concludere alcune idee inconsuete per uso e riciclo dei pallets


immagini tratte da https://www.google.it/webhp?sourceid=navclient&hl=it&ie=UTF-8#hl=it&q=foto+di+pallers+riciclati

venerdì 22 novembre 2013

Arriva Natale! Semprepronte, Cesti in legno



Miei cari lettori ,stasera vi voglio parlare di atmosfera natalizia creata dai cesti in legno.Su Semprepronte ne troverete di vari tipi essendo un e-commerce molto fornito dove qualità e convenienza si abbinano in un connubio perfetto. Il maggiore vantaggio è quello di poter acquistare a prezzo di ingrosso anche quantità piccole quindi è un sito fruibile sia per aziende che per privati.
Semprepronte è una azienda leader nel settore packaging ed ha tutto l'occorrente per l'imballo, ma come vi descriverò ha tutto anche per confezionare dei bellissimi cesti natalizzi.

Troverete  tanti cesti in Legno di vari modelli e misure: cesti ovali,rettangolari, quadrati, cesti con maniglie di legno, con telo, con treccia.
Vediamo alcuni esempi proposti in catalogo:


Cesto in legno ART. 975 cm. 71x50x12 h - S3LCesto in legno ART. 984 cm. 55x43x13 h - S3LCesto in legno ART. 976 cm. 63x50x13 h - S3LCesto in legno ART. 978 cm. 62x42x18 h - S3LCesto in legno ART. 979 cm. 59x45x10 h - S3L
Questi cesti sono molto resistenti e si adattano bene per confezionare generi alimentari e non solo . Molte aziende omaggiano i loro dipendenti e i loro clienti con bellissimi cesti ripieni di dolci e spumanti.
Personalmente io ho avuto per dieci anni un negozio di bomboniere e articoli regalo che nell'ultimo anno era parzialmente convertito anche con prodotti di igiene per la casa e la persona alla spina e ho utilizzato centinaia di cesti di legno . Confezionavo cesti per matrimoni ,comunioni ,battesimi ,lauree ecc, ed ogni cesto era arricchito con fiori ,nastri raso ,tulle a seconda del tipo di cerimonia e oggetti contenuti. Ho utilizzato questi cesti anche per confezionare i detersivi alla spina come regalo particolare diverso dal comune dove rose in seta e lamè abbinate a rasi oro o argento oppure rossi valorizzavano questi prodotti inseriti nel cesto. Ho confezionato questi cesti anche con prodotti per l'igiene intima tra cui pezzi di sapone tagliati artigianalmente da me o lasciati in trancio da chilo abbinati con ampolle di olii essenziali o altro.
Spero di avervi dato delle nuove idee per usare questi cesti ...a Voi dare sfogo alla creatività.
 
















Ecco in foto alcuni dei cesti che ho confezionato



Ricordate che su Semprepronte troverete moltissimi articoli 

giovedì 21 novembre 2013

mercoledì 20 novembre 2013

Torta di cachì


Miei cari lettori ho seguito un programma di cucina noto , precisamente la "Prova del cuoco " e benché di solito io non cucini dolci ,ho visto questa ricetta che mi ha molto incuriosito da provare a farla...anche se ho fatto qualche variante perché non avevo alcuni ingredienti. Vi inserisco fra parentesi gli ingredienti della ricetta originale.

Ingredienti torta:
2 cachì
200 gr farina di riso  ( ricetta originale era 100 gr farina di riso integrale )
100 gr farina 00 integrale (ricetta originale era 200 gr farina 00 )
100 ml olio extra vergine di oliva
2 uova
2 mandarini ( ricetta originale era 1 arancio )
1 bustina 16 gr di lievito per dolci ( io ho usato il Paneangeli )
100 gr gocce di cioccolato
80 gr di nocciole tritate ( ricetta originale era 100 gr di mandorle con buccia tritate )
miele 2 cucchiai grandi

Procedimento:
Sbucciare e frullare i 2 cachì


Frullare a parte 100 ml di olio extra vergine di oliva, 2 tuorli di uova e un po' di succo di mandarino.

 
 

Frullare di nuovo insieme i due composti sopra citati.

 
 
 
 

Versare il composto frullato in un contenitore ed aggiungere i due tipi di farine setacciandole, il lievito, 2 albumi di uovo montati a neve, le gocce di cioccolato, le nocciole tritate e il miele ,amalgamare il tutto unendo il restante succo di mandarino per rendere il composto più morbido.



 


 






 

Inserire il composto in una teglia che io ho rivestito di carta da forno ( pirofila per ciambelle senza carta nella ricetta originale)


Cuocere in forno a 180°C per 35-40 minuti.

 
Ho servito questo dolce con un vino liquoroso dolce...io avevo una Malvasia ma nella ricetta di origine consigliavano un Passito di Pantelleria



Ed ora se vi và provate!!! Buon appetito!!!
Se volete lasciatemi un commento o consigli !

lunedì 18 novembre 2013

Panzerotti ripieni

Miei cari lettori stasera ho deciso di scrivere una ricetta velocissima e gustosa , per mancanza di tempo ho acquistato la pasta pronta per la pizza alla coop e dopo averla lavorata con le mani ne ho ottenuto delle palline singole che ho tirato fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo cm

 
 


Ho steso sull'impasto un pezzetto di prosciutto cotto e un pezzetto di mozzarella ed ho piegato a metà sigillando i lati ottenendo un piccolo triangolo

 

Ho fritto i triangoli ripieni in olio di semi di Arachidi ben caldo fino ad ottenere una bella doratura, poi li ho messi nella carta assorbente , li ho salati e serviti.

 
 


Buon appetito!!!