Google Analytics

Lettori fissi

Google+ Followers

lunedì 2 settembre 2013

un orto semplice

 


Miei cari lettori, sono lieta di parlarvi stasera del mio piccolo "orto semplice".
In tempi di crisi può essere utile attingere a un po' di fresca verdura ,che vi assicuro da molta soddisfazione vederla nascere e crescere dalla cura delle vostre mani,
Ho pensato di utilizzare materiali di riciclo come contenitori ed ecco che delle cassette in plastica dove i verdurai acquistano gli ortaggi si sono rivelate perfette per inserire delle piantine di pomodori "ciliegini" e "cuori di bue" provenienti dalla linea biologica viviverde  coop .
Due piante per cassetta ,che ho scelto di profondità 30 cm ed ho foderato internamente con delle magliette di cotone usurate  ma efficaci per trattenere la terra nella cassetta traforata, ho utilizzato del terriccio universale  mescolato con del letame di cavallo in una proporzione di 70%  e 30%.
Altri contenitori utilizzati sono delle vecchie fioriere in graniglia e dei comuni vasi di terracotta e pvc che già avevo nei quali ho piantato delle "fragoline rifiorenti" dei peperoni e degli zucchini tutto biologico viviverde coop.
Per finire ho da poco seminato della " rucola" dei "ravanelli" del "prezzemolo" usando i contenitori in plastica trasparente forata sul fondo dove solitamente acquistiamo frutta al supermercato, sono stati riempiti in tutta l'altezza circa 15 cm con terriccio universale molto soffice e stesi a spargimento i semi ricoprendoli con un sottile strato di terriccio,
Le sementi sono biologiche viviverde coop.
L'esposizione di questo orto è soleggiata ,sud-est.



Per info sulla Linea Viviverde coop vai al link www.e-coop.it/viviverde e segui la loro pagina Facebook